Home La Nostra Missione La nostra struttura Carta dei Servizi Contatti
Home
La Nostra Missione
La nostra struttura
Carta dei Servizi
Contatti
Come raggiungerci
Galleria di Immagini
Il Personale
Organi Istituzionali
Video
 
 

Gentile Ospite,

nel darLe il benvenuto, desideriamo fornirLe alcune informazioni che Le potranno essere utili per la permanenza in questa Casa di Riposo. 

L’'opuscolo che sta leggendo è la “CARTA DEI SERVIZI”.

Si tratta di un semplice strumento che Le permetterà di conoscere al meglio la nostra struttura ed i servizi che Le sono messi a disposizione e che Lei ha il diritto di esigere.

Attraverso la “CARTA DEI SERVIZI” la Casa di Riposo “VILLA GLORIA” rende noti gli impegni che si assume nei Suoi confronti e si Augura di rispondere al meglio ai Suoi bisogni ed aspettative.

Mentre La ringraziamo per aver scelto la nostra struttura, rimaniamo a disposizione Sua e della Sua famiglia per ogni chiarimento.

La domanda di ingresso

Per essere ospitati presso la Casa di Riposo “ Villa Gloria “ è necessario presentarsi di persona o tramite i propri parenti all’ufficio per un colloquio informativo e per il ritiro del modulo di domanda di ammissione al quale dovranno essere allegati la dichiarazione del medico curante, lo stato di famiglia, ed il certificato di residenza.

Con la domanda l’interessato o i famigliari tenuti al mantenimento si impegnano al versamento presso la tesoreria dell’ente della retta mensile fissata dall’Amministrazione, che prevede il pagamento entro il giorno 1 di ciascun mese di riferimento. L’impegno dovrà contenere esplicita dichiarazione che in caso dell’aumento della retta decisa dall’Amministrazione, il ricoverato sarà tenuto ad accettarla.

Qualora durante il soggiorno presso la Casa di Riposo a causa di sopraggiunta infermità non avesse più la possibilità di badare a se stesso, dovrà versare la retta prevista per semiautosufficiente o non autosufficiente.

La persona indigente,che non abbia la possibilità di far fronte alle spese, dovrà esibire regolare impegno dell’Ente gestore dei servizi sociali all’integrazione della retta in base alla normativa vigente.

Non possono essere ricoverate persone afflitte da malattie contagiose e mentali.

L’'accoglienza

L’accoglienza dell’ospite in struttura è considerato un momento molto delicato. Le motivazioni che hanno indotto l’anziano o i parenti a questo tipo di scelta sono molteplici ed è necessario rassicurare, circa le condizioni di vita all’interno della Casa di Riposo,non solo l’anziano ma anche i parenti. Per tale motivo sarà compito congiunto del direttore di struttura,del personale infermieristico e degli operatori ricevere l’ospite per un colloquio e per la sua presentazione in comunità.

Ad ogni ospite è consegnata copia della Carta dei Servizi che contiene il regolamento di funzionamento.

Vengono intestate all’utente:

  • Una cartella personale con i dati amministrativi (codice fiscale,provenienza,numeri telefonici di riferimento,ecc)
  • Una cartella sanitaria contenente oltre i dati anagrafici il codice sanitario e quello fiscale,il nominativo del medico curante,la diagnosi funzionale,l’anammesi,le prescrizioni mediche e un diario clinico con il piano terapeutico che seguirà l’ospite a testimonianza dei vari interventi sanitari ed assistenziali. Essa è conservata nel locale infermeria in appositi schedari e vi ha accesso solo il personale sanitario,salvaguardando il diritto alla riservatezza.

I Diritti e i doveri dell’'ospite

L’ospite ha diritto a servizi atti a garantire la migliore qualità della vita possibile; ha diritto a servizi appropriati,tempestivi ed efficaci,per la sua salute fisica e mentale.

I servizi sanitari garantiscono agli ospiti continuità, uguaglianza e imparzialità di trattamento,forniscono informazioni sullo stato di salute rispettose della privacy dei pazienti.

L’ospite ha diritto di vivere in un ambiente sicuro che lo preservi da danni e malattie; egli gode di libera scelta tra procedure  ed erogatori di trattamenti sanitari.

E’ suo diritto reclamare ogni qual volta abbia sofferto un danno ed ha diritto a ricevere risposte ed interventi adeguati al caso.

La Direzione della Casa di Riposo riconosce ai familiari degli ospiti un ruolo importante per una migliore qualità del servizio erogato: i pareri ed i consigli sono tenuti in debito conto al fine di garantire sempre maggior benessere psico-fisico agli ospiti e favorire la loro autonomia. Nel caso debba avanzare delle richieste straordinarie può rivolgersi alla Direzione.

La verifica dell’osservanza dei diritti si attua attraverso colloqui e tramite questionari anonimi rivolti alle famiglie e agli operatori.

Gli ospiti devono tenere un comportamento idoneo alla vita comunitaria: seguire gli orari dei pasti,non arrecare disturbo agli altri ospiti,portare rispetto al personale preposto ai vari servizi e permettere allo stesso di accedere alle camere per lo svolgimento del proprio lavoro,avere cura dell’attrezzatura messa a disposizione.

L’ospite è tenuto ad avvisare la direzione o il personale di assistenza in caso di uscita dalla struttura o assenza dai pasti.

Al fine della prevenzione incendi tutti gli ospiti sono tenuti ad adeguarsi alle disposizioni affisse all’interno di ogni camera ed in particolare: non fumare a letto e non fare uso di stufe o fornelli di qualsiasi tipo,non gettare nei cestini mozziconi di sigarette e materiali infiammabili,non utilizzare apparecchi elettrici senza autorizzazione.

L’'Assistenza e i Servizi sanitari

Le prestazioni offerte agli ospiti,calibrate a misura delle situazioni individuali,rivestono carattere assistenziale,sanitario ed alberghiero.

I servizi erogati ad ogni ospite sono svolti da qualificati Operatori per:

  1. Aiuto nelle attività della persona su se stessa,in qualsiasi momento della giornata,compresa la notte,quali: alzata dal letto,igiene personale,aiuto per il bagno,aiuto alla vestizione,aiuto nell’'assunzione dei pasti,corretta deambulazione,aiuto per la mobilizzazione,aiuto nell’'uso di accorgimenti o attrezzi per lavarsi,vestirsi,nutrirsi,camminare o simili,tenuta in ordine degli effetti personali,accompagnamento nei locali adibiti alle varie attività,preparazione per il riposo pomeridiano e notturno,pulizia,ordine dell’'ambiente di vita,degli arredi dell'’attrezzatura dell’'ospite,controllo e sorveglianza a protezione della persona,promozione e mantenimento del massimo grado di autonomia attraverso mobilizzazione sia attiva che passiva,cambiamento della postura,coinvolgimento negli atti di vita comunitaria,tenuta dei rapporti con le famiglie e all’esterno.
  2. Assistenza infermieristica h24 (infermiere in convenzione con la struttura),l’infermiere aggiorna la cartella del piano individuale di assistenza,eroga prestazioni professionali individuali e in collaborazione con altri operatori,applica correttamente le prestazioni diagnostico-terapeutiche,pianifica,effettua e valuta l’intervento assistenziale infermieristico.
  3. Assistenza medica,attraverso i diversi medici di base che forniscono le prestazioni previste dall’'accordo collettivo in vigore comprese le prestazioni di particolare impegno professionale,le certificazioni ed ogni altra prestazione di competenza,i farmaci e i presidi sanitari richiesti dai medici curanti sono forniti agli ospiti direttamente dalla Casa di Riposo tramite farmacie dell’Asp e convenzionate con il S.S.N.
  4. Consulenza dei medici specialisti è a carico degli ospiti.
  5. Servizio di podologia, è a disposizione dell’'ospite per prestazioni aggiuntive alle necessità previste dai piani assistenziali e assolte da personale qualificato.
  6. Servizio di riabilitazione,il servizio è reso in relazione alle necessità degli ospiti e su indicazione di un medico fisiatra e del medico curante. Sono escluse dalle prestazioni e dai servizi forniti dalla Casa di Riposo e pertanto a carico degli ospiti o dei parenti le pratiche relative alla prima richiesta dei presidi e ausili sanitari e di deambulazione all’Asp di appartenenza. E’ altresì escluso l’accompagnamento dell’ospite in ospedale o in casa di cura per il suo ricovero e/o per le visite specialistiche e gli esami.

    Servizi vari a disposizione dell'ospite
  • Attività ricreative.

Durante la giornata sono previsti momenti di ricreazione ed occupazione vari che comprendono diverse attività atte alla socializzazione in modo da impegnare gli ospiti secondo le loro esperienze ed attitudini. La programmazione di tali attività è curata da personale qualificato con la collaborazione del personale addetto all’assistenza tutelare e si svolgerà nei giorni e negli orari prestabiliti ed è coordinata con le altre occupazioni degli ospiti,sia al mattino che al pomeriggio. L’ospite ha a disposizione un apposito locale dove svolgere le attività occupazionali.Nello stesso spazio potrà trovare TV, libri,giornali,e riviste. Per lo svolgimento delle attività sono a disposizione anche locali comuni quali la sala da pranzo,la terrazza,il giardino. L’ospite fa uso esclusivamente di attrezzature che non pregiudichino la sicurezza personale.

  • Parrucchiere e barbiere.

Il servizio viene messo a disposizione degli ospiti nell’apposito locale pluriuso un giorno la settimana.

  • Telefono.

Il servizio telefonico è garantito dal centralino. Sono a disposizione degli ospiti un apparecchio telefonico per ogni  camera da letto.

  • Servizio amministrativo.

Svolge tutte le pratiche amministrative,compresa la contabilità,il servizio cassa e la custodia dei valori.

  • Posta.

La posta viene distribuita agli ospiti giornalmente.

  • Bar.

E’a disposizione degli ospiti o dei parenti in visita un distributore di bevande calde e bibite.

  • Culto.

Ogni ospite può farsi assistere dai ministri del culto al quale appartiene.


Cosa portare con sé

Al momento del ricovero l’ospite sottoscrive il Contratto d’Ospitalità e porta con sé:

Documenti

  1. Codice fiscale
  2. Documento d’identità
  3. Esami medici e cartelle cliniche
  4. Certificato del medico curante sulla terapia in atto
  5. Eventuali documenti attestanti l’invalidità

Corredo ed oggetti personali

L’ospite deve disporre di un corredo personale sufficiente alle prime esigenze,composto da biancheria intima e vestiario confortevole come indicato nell’elenco consegnato al momento dell’assegnazione del posto in camera. Tale corredo dovrà essere preventivamente contrassegnato con il numero che verrà comunicato. L’ente fornisce prodotti per l’igiene personale,saponi,bagnoschiuma,carta igienica.

L’ospite potrà portare con se piccole suppellettili in modo da rendere più familiare la sua unità abitativa. Si consiglia di non trattenere denaro in quantità elevata. In casi particolari è possibile la custodia in apposita cassaforte.

L’uso di propri apparecchi audiovisivi è consentito in camera dalle 9,00 alle 12,00 e dalle 15,00 alle 20,00 avendo riguardo per i compagni di camera e per quelli delle camere vicine. Al di fuori di tale orario si possono utilizzare gli apparecchi installati nelle sale soggiorno. L’ospite può utilizzare il cellulare.


Medicinali

Gli ospiti non devono trattenere con sé farmaci,essendo la custodia e la loro somministrazione di esclusiva responsabilità del personale infermieristico che agisce su prescrizione del medico curante. E’ a carico dell’utente l’eventuale costo dei medicinali prescrittiin cui non siano forniti dal S.S.N. Per ragioni organizzative l’acquisto dei medicinali è effettuato tramite l’Ente.

Il rimborso del costo dei medicinali prescritti ad uso personale è da effettuarsi tramite l’ufficio dell’Ente.

In caso siano state prescritte diete o in presenza di patologie particolari,l’ospite o i parenti dovranno consultare il personale.


Modalità di conservazione del posto

Il posto viene conservato nei seguenti casi:

  1. Allontanamento temporaneo dalla struttura per motivi personali;
  2. Ricovero ospedaliero.

 L’ospite è tenuto a dare comunicazione alla Direzione dell’eventuale allontanamento volontario.

Dimissioni volontarie

In caso di disdetta del posto l’ospite è tenuto a dare preavviso almeno 15 giorni prima alla Direzione dell’Ente. In caso contrario dovrà essere versato il corrispettivo di retta pari a 15 giorni all’atto dell’uscita dell’ospite dalla struttura.

Dimissioni per altri motivi

In ogni momento l’Amministrazione potrà,con giudizio insindacabile,dimettere l’ospite le cui condizioni psicofisiche non permettano l’erogazione della dovuta assistenza o presentassero pericolo o rischi per alcuni ricoverati o per il personale in servizio. La dimissione è inoltre eseguità in caso di morosità continuata e non giustificata nel pagamento della retta.


La retta

L’importo della retta mensile è stabilito periodicamente dal Consiglio di Amministrazione con propria deliberazione.

Le rette sono di tre categorie,rapportate alle condizioni di salute degli ospiti ed alle prestazioni offerte dall’Ente:

  1. Retta per autosufficienti (retta alberghiera)
  2. Retta per parzialmente autosufficienti (retta alberghiera più retta sanitaria)
  3. Retta per non autosufficienti (retta alberghiera più retta sanitaria)

La retta è diversificata nell’importo anche a seconda della tipologia della camera occupata (a un letto,a due letti).

La retta per la parziale non autosufficienza è dovuta in base al grado di non autosufficienza,e viene applicata sulla base di parametri oggettivi che tengono conto delle effettive condizioni dell’ospite. La direzione convocherà i familiari per comunicare l’eventuale successiva mutazione delle condizioni  dell’ospite che da parziale autosufficienza si ritrova a non essere più autosufficiente. 

La retta per non autosufficienti viene applicata dal momento in cui è stata certificata la non autosufficienza dal medico di base,anche in attesa della certificazione della commissione U.V.G. dell’Asp Cl 2.

La retta mensile comprende: vitto alloggio,riscaldamento,lavanderia,servizi comuni e servizi sanitari. Non sono dovute cauzioni finanziarie all’accesso.

La retta mensile non comprende le seguenti voci di spesa:

  1. Costo dei medicinali per uso personale prescritti dal medico curante e non a carico del S.S.N.
  2. Visite specialistiche a pagamento,ticket su esami e diagnostica strumentale e di laboratorio.
  3. Trasporto in ambulanza,in ospedale o ambulatori per visite o esami.
  4. Parrucchiere e podologo

Modalità di pagamento

La retta è pagata in via anticipata entro il giorno 10 del mese,prorogato al giorno successivo se coincide con un giorno festivo. Destinatario è la Tesoreria che l’Ente Gestore ha affidato alla Banca del Nisseno.

Il pagamento avviene esclusivamente sul Conto Corrente Intestato a Casa di Riposo “ Villa Gloria”

Il pagamento della retta decorre dal giorno di assegnazione del posto a seguito di accettazione sottoscritta.

Nel caso di assenza temporanea - senza disdire il posto letto - superiore ad un mese, sarà dovuta la sola retta alberghiera.

Nel caso di dimissioni volontarie l’ospite deve darne comunicazione con 15 gg. di anticipo. In caso contrario sarà tenuto al pagamento della retta mensile.


Riduzione della retta

L’ospite ha diritto ad una riduzione della retta per : 

  1. Allontanamento dalla struttura per motivi personali;
  2. Ricovero in ospedale o in casa di cura

La riduzione è applicata per i ricoveri in ospedale e per assenze superiori a un mese ed è pari al 15% della retta. In caso di decesso per i familiari sono tenuti a corrispondere l’importo pari alla metà della retta se il decesso è avvenuto nella 1° quindicina del mese; devono corrispondere l’intera retta mensile se il decesso è avvenuto dopo il giorno 15 del mese.


Assicurazioni

La Casa di Riposo Villa Gloria stipula le assicurazioni necessarie e/o previste per legge. Dichiara di aver stipulato le Assicurazioni Obbligatorie per quanto riguarda il personale dipendente e le assicurazioni per la copertura dei danni causati a persone o a cose dagli ospiti, dai parenti in visita, dai volontari, e dal proprio personale.

Nel caso di incidenti o infortuni a danno degli ospiti dovute a cause dipendenti ed imputabili all’ospite stesso, compresi danni a terzi, la Casa di Riposo si intende sollevata da ogni responsabilità.

La Casa di Riposo Villa Gloria si intende sollevata da ogni responsabilità anche nel caso di infortuni, incidenti e quant’altro possa accadere all’ospite che si trovi fuori dall'edificio in uscita autorizzata dalla struttura.


La giornata tipo

Le attività che si svolgono all’interno della struttura sono articolate in modo da assecondare i ritmi e le scadenze temporali degli ospiti nell’arco della giornata,orientando in tal senso le prestazioni di assistenza ed i servizi di supporto forniti dal personale.

Orari e attività

  • ore 7,00-8,00       risveglio,alzata,vestizione,igiene personale
  • ore 8,00-9,00       colazione nelle sale da pranzo o a letto
  • ore 9,00-12,00     attività varie,merenda,animazione,fisioterapia, prestazioni infermieristiche
  • ore 12,00-13,00  pranzo
  • ore 13,00-15,00  riposo
  • ore 15,00-18,30  animazione,merenda,attività di socializzazione
  • ore 18,45-19,30  cena
  • ore 19,30-21,00  preparazione per il riposo
  • ore 21,00-7,00     riposo notturno



                               


Site Map